Lecce: riapre il Teatro Apollo

Una bella notizia della città di Lecce che riavrà fortunatamente il suo stupendo Teatro, meglio conosciuto con il nome del Teatro Apollo. La festa di inaugurazione per la riapertura del Teatro Apollo a Lecce, è prevista per il prossimo 3 febbraio, giorno in cui, dopo 30 anni di chiusura, finalmente si riaprirà questa struttura in via Trinchese a Lecce. Il teatro è stato completamente ristrutturato ed ha un valore di 12 milioni di euro, grazie ai lavori di restyling effettuati sullo stabile si presenterà al pubblico, esternamente e internamente rinnovato. Ad inaugurare questa struttura saranno il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, insieme al ministro dei Beni Culturali e del turismo Dario Franceschini, che saranno ospitati dal sindaco di Lecce, Paolo Perrone. Per la serata sarà presente la cantante lirica Katia Ricciarelli, insieme a Giancarlo Giannini ed anche all’orchestra Tito Schipa, diretta dal maestro Gianluigi Gelmetti. Per la serata d’inaugurazione, sarà presente il coro lirico di Lecce, diretto da Emanuela di Pietro. Si tratta di una inaugurazione in pompa magna che infatti ha previsto una spesa di oltre 160.000 euro per la sua organizzazione.

Una struttura chiusa per 30 anni

Il Teatro Apollo, uno dei numerosi monumenti storici e di pregio della città di Lecce<, è stato chiuso per quasi 30 anni e di conseguenza, adesso, dopo il restyling sarà totalmente nuovo sotto ogni aspetto. Oltre l’innovazione però sarà anche rispettata la tradizione in quanto comunque il Teatro Apollo vestirà le sue poltrone con del velluto marrone scelto dal primo cittadino di Lecce. All’interno del teatro, sul soffitto, sono presenti dei lampadari di cristallo provenienti proprio della scuola vetraia di Murano ed inoltre sono stati anche recuperati gli antichi stucchi.

Nel Teatro sono presenti la torre scenica ed un palcoscenico mobile, che hanno fatto la storia di questa struttura. Insieme ad un golfo in cui si ospita l’orchestra di almeno 100 elementi, sono presenti 850 posti a sedere, tra platea e palchetti. Ad essere stato modificato è il palcoscenico, che ha avuto un restyling e adesso ha 3 metri di profondità con un’area di gioco scenico di 300 metri quadri.

I lavori ed il restyling

È stato anche creato un sistema di palco che permette la rotazione, inoltre, l’amministrazione comunale nel progetto costato 12 milioni di euro, ha deciso anche di recuperare la cupola del teatro, che era stata realizzata nel corso degli anni con una copertura fatta in zinco. Quello che non è chiaro, circa la riapertura l’inaugurazione del Teatro Apollo, è se il Comune l’ha gestita direttamente, oppure se sarà necessario effettuare un programma di gestione della struttura che comunque richiede molta attenzione e cura. Nel frattempo, quindi non resta che attendere la giornata dell’inaugurazione per ridare al Teatro Apollo il suo antico splendore. L’appuntamento è per il prossimo 3 Febbraio è del tutto pronto per mostrare le bellezze ristrutturate della storica struttura di via Trinchese a Lecce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *